MATRIMONIO CIVILE: TUTTO QUELLO CHE C'È DA SAPERE

Video di Matrimonio a Castello Monaci - Carla & Luca

Il matrimonio civile, da molti conosciuto come il "matrimonio in comune" è l'unione giuridica di due persone che viene disciplinata unicamente dalla legge dello Stato.

Negli ultimi anni sempre più coppie decidono di sposarsi tramite rito civile, ovvero dinanzi all’Ufficiale di Stato Civile, anziché farlo con rito religioso, o per meglio dire concordatario, e dunque di fronte ad un sacerdote.

Resta il fatto che ognuno è libero di scegliere il tipo di matrimonio che preferisce e che entrambi i riti hanno effetti (diritti e obblighi) previsti dalla legge italiana.

In questo articolo vi darò tutte le informazioni relative al matrimonio civile per quanto riguarda la sua organizzazione, i documenti, la celebrazione e il video.

Matrimonio in spiaggia

DOCUMENTI PER UN MATRIMONIO CIVILE

Il matrimonio civile richiede una serie di attività preliminari che devono essere portate a termine per potersi sposare.

Sposarsi in comune richiede infatti un iter burocratico che la coppia di futuri sposi deve seguire obbligatoriamente se vuole convolare a nozze. Tendenzialmente muoversi con un paio di mesi di anticipo è il consiglio che mi sento di dare.

Per prima cosa uno dei due futuri coniugi deve fare richiesta delle pubblicazioni all'Ufficiale di Stato Civile del proprio comune di residenza.

Successivamente l'Ufficiale di Stato Civile deve stilare un verbale contenente tutte le dichiarazioni dei due sposi relative ai dati identificativi, alla libertà di stato e all'assenza di impedimenti alle nozze: parentela o affinità, interdizione mentale, condanna penale a carico.

L'atto così creato viene poi esposto per otto giorni e qualora uno dei due futuri sposi abiti in un altro comune, la pubblicazione dovrà essere effettuata anche lì.

Dopo solo quattro giorni dall'avvenuta pubblicazione sarà possibile celebrare il matrimonio civile, ma qualora il rito si celebri in un comune diverso da quello dove sono state affisse le pubblicazioni, tutti i documenti dovranno essere trasmessi.

Va ricordato infine che il matrimonio dovrà essere celebrato tassativamente entro 180 giorni dalla data di avvenuta pubblicazione.

CHI PUÒ CELEBRARE UN MATRIMONIO CIVILE

Il matrimonio civile deve essere celebrato dall'Ufficiale di Stato Civile, che può essere il sindaco, il vicesindaco, un assessore o un consigliere comunale.

Oltre a questi soggetti però il matrimonio civile può essere celebrato anche da altre persone.

Infatti il sindaco, a sua discrezione, può delegare la funzione di Ufficiale di Stato Civile ad un cittadino maggiorenne che sia in possesso dei requisiti per essere eletto a consigliere e che non sia legato da vincolo di parentela di primo grado con gli sposi.

Pertanto il matrimonio civile può essere celebrato anche da cugini, zii e altri parenti più distanti nella parentela.

Chiaramente anche un caro amico degli sposi può diventare il celebrante di un matrimonio civile.

DOVE CELEBRARE UN MATRIMONIO CIVILE

Per essere valido un matrimonio civile deve essere celebrato in una Casa Comunale ovvero una struttura che sia nella disponibilità giuridica del Comune e sia predisposta per la celebrazione del rito matrimoniale.

Il matrimonio civile può essere celebrato anche al di fuori della Casa Comunale nel caso in cui uno dei due futuri coniugi sia impossibilitato a recarvisi per un'infermità o altro impedimento giustificato all’ufficio dello stato civile.

Solitamente i comuni mettono a disposizione diverse location dove le coppie possono sposarsi: antichi palazzi, prestigiose sale e ville storiche.

Un esempio di una splendida location autorizzata per la celebrazione di matrimoni con rito civile è Castello Monaci in Puglia, dove ho realizzato del riprese del video di matrimonio di Carla e Luca.

Video di Matrimonio a Castello Monaci - Carla & Luca

VIDEO DI UN MATRIMONIO CIVILE

Che si tratti di una celebrazione religiosa o civile, il video realizzato da un videomaker di matrimoni ha il compito di trasmettere il più possibile le passioni, i sentimenti e le emozioni del giorno più importante nella vita di una coppia.

Detto questo, il matrimonio celebrato con rito civile ha una caratteristica importante che lo differenzia dal matrimonio religioso: lo stile e la location della celebrazione.

Come detto in precedenza, gli sposi sono liberi di scegliere una struttura messa a disposizione del comune adatta ad ospitare le nozze.

Pertanto, a differenza del matrimonio religioso dove la celebrazione avviene in chiesa, il matrimonio civile può avvenire in un salone decorato, all'interno di un castello, negli ambienti eleganti di una villa.

Se da un lato il videografo di matrimoni può trasmettere tramite le riprese in chiesa la sacralità del vincolo matrimoniale e il suo aspetto più spirituale, dall'altro nella celebrazione con rito civile la location scelta dagli sposi potrà offrire degli spunti differenti.

Palazzi antichi, ville immerse nel verde, tenute storiche infatti contribuiscono alla realizzazione della scenografia per il video del matrimonio civile.

In definitiva, in base alla location prescelta dagli sposi, il video di un matrimonio civile dovrà comunicare l'atmosfera generata dalla location e dallo stile che ne consegue.

Dai un'occhiata al video di matrimonio con rito civile di Carla e Luca a Castello Monaci.

Video di matrimonio a Castello Monaci
1 1
1 1

Conclusione

Che si tratti di rito civile in comune o in una splendida villa, o ancor meglio in un castello, la cosa più importante è che tutto venga raccontato e ricordato per sempre. 

Infatti per avere un ricordo indelebile del tuo giorno più bello dovrai scegliere un videomaker di matrimoni professionista. Sarà lui ad occuparsi di tutto e sarà lui a consegnarti i ricordi più belli della tua vita.

Per questo se sei alla ricerca di un videomaker che possa raccontare il tuo matrimonio con rito civile sei nel posto giusto!

 

Chiedi disponibilità e prezzi

TROVARE IL GIUSTO VIDEOMAKER PER IL TUO MATRIMONIO è UN SENTIMENTO. è TEMPO DI CREARE QUALCOSA DI BELLO E UNICO INSIEME. LASCIA DA PARTE I TUOI DUBBI E LE TUO PAURE E RACCONTAMI LA TUA STORIA.

Share this story

COMMENTS Expand -
ADD A COMMENT

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.